Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici e non acquisisce dati personali. Vedere la pagina Privacy policy per maggiori informazioni.

OBBLIGO VACCINALE

Legge 31 luglio 2017, n. 119 – Vaccinazioni e frequenza scolastica.

Si comunica che, a partire dall’anno scolastico 2017-18, la Legge 119/2017 introduce l’obbligo vaccinale per tutti i minori da 0 a 16 anni. Le vaccinazioni obbligatorie e gratuite sono complessivamente 10.

Sono esonerati dall’obbligo i ragazzi che risultano immunizzati per effetto della malattia naturale, per averla già contratta, o quelli che si trovano in specifiche condizioni cliniche, nel qual caso la vaccinazione può essere posticipata. Tali condizioni devono essere attestate dal pediatra o dal medico di medicina generale.

Se i ragazzi sono stati vaccinati, basta presentare un’autocertificazione di avvenuta vaccinazione con allegata copia del libretto delle vaccinazioni effettuate. Se viene presentata solamente l’autocertificazione per mancanza del libretto delle vaccinazioni, la copia del libretto delle vaccinazioni effettuate sarà richiesta in seguito.

Se i ragazzi non sono stati vaccinati, si deve presentare copia della richiesta di vaccinazione all’ASL.

Entro il 31 ottobre 2017 per gli alunni 6-16 anni deve essere presentata almeno l’autocertificazione relativa alla vaccinazione effettuata, oppure documentazione della vaccinazione differita, o stato di immunizzazione, oppure richiesta all’ASL di prenotazione.

In mancanza di presentazione di quanto sopra, il Dirigente Scolastico dovrà fare segnalazione all’ASL.

Entro il 10 marzo 2018 deve essere presentata la documentazione comprovante l’avvenuta vaccinazione.

Per l’autocertificazione, si veda modello allegato. Per ulteriori chiarimenti, è possibile consultare le indicazioni emanate dal Ministero della Salute e dal MIUR.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.